Zucchine in carpione

Ingredienti:

Zucchine 400 g, Sale fino 20 g, Aceto di vino bianco 75 g, Salvia 6 foglie, Olio extravergine d’oliva q.b., olio di semi 500 g

Preparazione:

Per realizzare le zucchine in carpione lavate e spuntate le zucchine, poi tagliatele a metà nel senso della lunghezza, quindi dividete nuovamente a metà dal lato lungo

E da ciascun porzione ritagliate 3 bastoncini della stessa misura. Trasferite i bastoncini di zucchine in un colino avendo cura di posizionare sotto una ciotola, poi salate e lasciate scolare per circa 30 minuti, il tempo necessario per far perdere l’acqua di vegetazione delle zucchine.

Spegnete il fuoco, trasferite il tutto in una ciotola aggiungete l’aceto di vino bianco; mescolate e tenete da parte la marinatura..

Scaldate l’olio di semi per friggere in un tegame dai bordi alti (l’olio non dovrà superare i 170-180°, da misurare con un termometro da cucina). Una volta che le zucchine saranno ben scolate, friggetene poche alla volta: ci vorranno circa 4 minuti.

Man mano che le zucchine saranno cotte,

@ricettextutti

IMG_0159.JPG

Pasta Sfoglia con Wurstel

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 3 wurstel (grandi)
  • 1 albume (d’uovo)

Preparazione:

Per preparare i Rusticini ai Wurstel stendete il rotolo di pasta sfoglia, dandogli una forma rettangolare, con il lato corto del rettangolo della lunghezza del wurstel.

Sistemate il primo wurstel all’inizio del rettangolo di pasta sfoglia ed arrotolatevi la pasta intorno.

Quando avrete completato il rotolo, inumidite un po’ la sfoglia per farla attaccare, poi tagliate la pasta.

Procedete in questo modo per formare anche altri due salsicciotti.

A questo punto affettate i salsicciotti formando dei rustici di 1cm o a vostro piacere

Mettete tutti i rusticini su una teglia rivestita con carta forno e spennellateli con l’albume d’uovo leggermente sbattuto.

Infornate i rotolini in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.

@ricettextutti

IMG_0155.JPG

 

 

Tramezzini tonno

Ingredienti:

  • 8 fette di pane per tramezzini,
  • 2 scatolette (80g l’una) di tonno sott’olio,
  • 2 cucchiai di sottaceti julienne,
  • 1 cucchiaio di maionese,
  • latte q.b.,

Preparazione:

Sgocciolate il tonno dall’olio in eccesso e sminuzzatelo in una ciotola. Unite la maionese e i sottaceti e mescolate bene tutti gli ingredienti.

Spalmate il composto sulle fette di pane per tramezzini, private della crosta. Componete il tramezzino sovrapponendo una seconda fetta di pane. Avvolgete singolarmente ogni tramezzino in un foglio di carta assorbente bagnato nel latte.

Ponete i tramezzini così avvolti questa volta tutti insieme e racchiudeteli accuratamente nella pellicola trasparente. Lasciateli ammorbidire ed insaporirsi nel frigo per qualche ora o anche per l’intera nottata.

Private i tramezzini degli involucri solo al momento di servirli e ricordate che devono essere ben freddi per essere gustati al meglio.

@ricettextutti

IMG_0157.JPG

Frittata di zucchine

Ingredienti:

  • 600 g di zucchine
  • 1 cipolla grande
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • sale, pepe e olio q.b.

Preparazione:

Per preparare la frittata di zucchine e cipolle pulite e tagliate le zucchine e le cipolle a fettine, salatele e lasciatele rosolare in una padella con un po’ d’olio. Sbattete le uova con un po’ di sale, un pizzico di pepe e il parmigiano fino a che non saranno diventate ben spumose. Quando le zucchine e le cipolle saranno pronte, versate all’interno della padella le uova. Cuocere la frittata a fiamma alta e non appena l’avrete girata la prima volta abbassate la fiamma e lasciatela cuocere fino a che non sarà pronta, girandola di tanto in tanto. Servite la frittata di zucchine e cipolle ben calda.

@ricettextutti

IMG_0164.JPG

 

Pasta carciofi e salsiccia

Ingredienti:

Pasta 320 g, Carciofi da pulire 4, Salsiccia 450 g, Vino bianco 20 g, Sale fino q.b., Pepe nero q.b.

Preparazione:

Per preparare la pasta carciofi e salsiccia, per prima cosa occupatevi della pulizia dei carciofi (ricordatevi di indossare dei guanti o di sfregare le mani con del limone, per evitare che si anneriscano al contatto con i carciofi): rimuovete le foglie più dure del carciofo, partendo dall’esterno fino ad arrivare al cuore più tenero.

Eliminate anche la parte finale del gambo e pelate lo strato fibroso esterno con uno spelucchino. Ora eliminate la punta, ovvero la parte con le spine (3). Otterrete circa 350 g di carciofi puliti.

Tagliate il cuore del carciofo così ottenuto a metà; a questo punto potete raschiare via la barba interna del carciofo con un coltellino e tagliare la parte rimanente a fettine molto sottili. Trasferite i carciofi puliti e tagliati in una ciotola piena di acqua acidulata (ovvero mescolata con del succo di limone) per evitare che si anneriscano al contatto con l’aria.

Mettete sul fuoco una pentola colma di acqua salata che vi servirà per cuocere la pasta, nel frattempo passate alla preparazione della salsiccia: incidete il budello con un coltellino e tiratelo delicatamente con le mani per rimuoverlo, poi sgranate la salsiccia usando una spatola o un tarocco. Versate la salsiccia in una padella ben calda, senza bisogno di aggiungere olio, e fatela rosolare a fuoco medio-alto per 7-8 minuti, mescolando spesso.

Quando la carne sarà ben rosolata e avrà preso un colore uniforme, versate il vino bianco e fatelo evaporare, poi scolate i carciofi e aggiungeteli nella padella insieme alla salsiccia; aggiustate di sale e di pepe e cuocete per una decina di minuti sempre a fuoco medio-alto, fino a che non si saranno ammorbiditi.

Mentre i carciofi cuociono, lessate la pasta. Quando la pasta è al dente, scolatela con una schiumarola e aggiungetela direttamente nella padella con il condimento e saltate il tutto per un minuto.

@ricettextutti

IMG_0162.JPG

Taccole all’aglio

Ingredienti:

  • 600 g taccole (fagioli piattoni)
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai olio di oliva extravergine
  • sale q.b.

Preparazione:

Mondate le taccole e spuntatele. Sbucciate l’aglio, tagliatelo a fettine e mettetelo in un tegame con l’olio.

Fatelo leggermente imbiondire, unitevi le taccole, insaporite con il sale e fatele rosolare per 2-3 minuti mescolando, di tanto in tanto, con un cucchiaio di legno. Versate un mestolo d’acqua e continuate la cottura a fuoco moderato, aggiungendo man mano altra acqua, aggiustando di sale a fine cottura.

 

@ricettextutti

IMG_0152.JPG

 

Minestrina primavera

Ingredienti:

pastina 120/140 g, brodo di carne o di verdura 3/4 di litro, verdure (zucchine, carote) 150 g, sale q.b.

Preparazione:

Mettere in pentola il brodo e quando bolle aggiungere la pasta.

Intanto tagliare le verdure a Julienne e versarle nel brodo quando la pasta è quasi cotta e aggiustare di sale.

@ricettextutti

IMG_0158.JPG